sabato, dicembre 21, 2002

telegrafica... Eccomi a casadolcecasa

Il viaggio, benchè lungo, non è stato affatto pesante. L'ho trascorso piacevolmente completando la lettura di "I veri nomi", guardando cambiare il paesaggio fuori dal finestrino, scambiando due parole con mia sorella e con l'altra ospite del vagone letto (molto taciturna).

Ora scrivo scrutando ogni tanto dalla finestra dello studio le luci del pontile riflettersi sul mio mare.

Ho letto rapidamente alcuni blog ed avidamente i commenti di Bea (a cui presto replicherò... per ora grazie... di cuore).
Bea oggi ha parlato di FamigliaBrog ed io penso che, se ho sentito il bisogno di passare da qui e sbirciare parte dell'Universo-Famiglia-Blog, nonostante la stanchezza post viaggio, è per un qualche sentimento simile a quello descritto da lei...

Ora a nanna...